dove se n’è andato il tempo? (e la mia voglia di fare?)

dov’eravamo rimasti? ah sì, a quando mancavano 10 giorni a natale… a quando sarei ancora stata in tempo per farvi gli auguri, mentre ora… 😳
poche scuse: in questo periodo ho avuto la pigrite acuta (che sembra perdurare), e al di là del minimo sindacale -qualche cena con gli amici, un paio di biscottini, le torte previste- non ho fatto gran che!
mi sto riposando, e (spero) accumulando forze per l’anno che mi aspetta. se penso all’anno che sta finendo, a tutte le emozioni vissute, agli scogli che sembravano impossibili da avvicinare… e invece siamo arrivati alla fine col sorriso sulle labbra. questo sorriso ebete che spero riusciremo a portarci appresso…
sono partita con un’idea, ma sto finendo per scrivere uno di quei post di fine anno, in cui si fanno bilanci e buoni propositi. ve lo dico chiaramente: sono sempre stata una frana con i buoni propositi. preferisco non farli, così se nel tempo combino qualcosa di buono, sarà sempre più di quel che avevo preventivato 😉
vi lascio almeno i miei auguri per un 2013 sereno. le gioie e le difficoltà ci saranno sempre: vi auguro di saper accogliere entrambe e farne tesoro. e ora mi ripeto mille e mille volte questo augurio per tenerlo bene a mente! Buon Nuovo Anno!

sale aromatizzato

sale aromatizzato alle erbe

Annunci

panpepato work in progress

domenica è stata una giornata no. avete presente quelle giornate in cui succede qualcosa -spesso una stupidaggine- che vi fa innervosire, qualcosa comincia ad andare storto e poi piano piano tutto diventa complicato, il nervoso rimane (e se possibile aumenta) e sembra che qualsiasi cosa si faccia riesca male? ecco. un giorno di quelli.
e domenica era il giorno che volevo dedicare alla realizzazione (squillino le trombe!) delle casette di panpepato!

panpepato
ora: questo è un progetto che ho in testa da tempo, per cui mica potevo lasciarmi fermare da qualche leggero nervosismo…! in fin dei conti una cosa del genere richiede solo una minima dose di calma e pazienza…
seeee! come no?
ad ogni modo, imperterrita ci ho provato lo stesso, e adesso mi ritrovo con 2 casette in attesa di decorazione (spero di riuscirci stasera), che alla fin fine sono venute anche abbastanza bene (questo prima di decorarle, certo… lì verrà il bello!)panpepato
mancano 19 giorni a Natale e sono a due casette al grezzo, diciamo così… secondo voi ce la faccio a costruire le 6 che avevo in programma?!?!? abitabilità compresa, obviously

panpepato

terrò con me

di queste feste terrò con me la nostra casetta resa accogliente, i pomeriggi a pasticciare in cucina, i regali pensati e confezionati con amore, l’odore di colla a caldo. le serate con qualche amico, i giochi in scatola e le chiacchiere, il tè e i biscotti speziati, i film guardati sotto il piumone caldo, le mattine pigre dei giorni di vacanza, l’attesa di un anno nuovo, diverso. e noi due.
mi mancherà quest’atmosfera, anche se velata qualche giorno dalla malinconia.