raBARBAbietola =)

è da un bel po’ di tempo che non pubblico qualche pasticcio uscito dalla mia cucina, ma questo non significa che non ne abbia realizzati. anche se devo ammettere che dopo un periodo in cui i dolci si susseguivano uno dopo l’altro, ho fatto una piccola pausa – se non altro per non foraggiare a dismisura quei bei rotolini di ciccia attorno al girovita… ehm…
in realtà negli ultimi tempi ho realizzato anche qualche torta che mi ha dato grandi soddisfazioni dal punto di vista estetico: la mia prima torta in PDZ (=pasta di zucchero) e altre più semplici (ma anche più buone secondo me).
tra queste ce ne sono due accomunate… dal fatto che usano degli ingredienti un po’ inusuali (e su cui sono andata un po’ in fissa, diciamolo…): il rabarbaro e le barbabietole. devo dire che avevo iniziato a scrivere questo post ormai un mese fa, ma poi è rimasto lì incompiuto. quindi ormai il rabarbaro è fuori stagione (almeno nella mia zona), mentre le barbabietole sono nel pieno del raccolto.
ma andiamo con ordine. per la crostata di rabarbaro ho usato la ricetta di Sigrid, superbuona e stra-collaudata l’anno scorso. avendo a disposizione anche una gran quantità di lamponi, li ho mescolati al rabarbaro per il ripieno. inoltre, invece di lasciar macerare il rabarbaro nel succo d’arancia (che qui gli agrumi non ci riescono bene nell’orto ;-)), ho usato un po’ di succo di lamponi con dei semi di cardamomo tritati, che danno quel gusto un po’ esotico e un po’ balsamico.

come si vede dalla foto non ho fatto la copertura di pasta frolla perché volevo provare a intrecciare i gambi di rabarbaro… solo che non ne avevo tanti (la stagione era già agli sgoccioli), erano molto sottili e inoltre li ho posizionati troppo distanti l’uno dall’altro, quindi l’effetto non è esattamente quello che speravo. in ogni caso il sapore era ottimo.

la seconda ricetta invece era un mio pallino da un po’ di tempo, ovvero la torta di barbabietole rosse e cioccolato. dopo averne viste innumerevoli versioni in giro per i blog, l’ho mangiata per la prima volta l’anno scorso in Irlanda e mi è piaciuta un sacco. da lì in poi, ho solo aspettato il momento giusto per raccogliere le barbabietole dell’orto. ora, qui c’è bisogno di una parentesi quasi insignificante: io odi(av)o le barbabietole. solo a sentirne l’odore nauseabondo mi veniva quel groppo in gola che ti fa chiedere riuscirò a non vomitare? giuro. io mangio un po’ di tutto, di solito anche quello che non mi piace tanto. ma su alcune cose, davvero, non ce la posso fare. mi viene il voltastomaco al solo pensiero. le barbabietole rosse sono tra queste cose -che peraltro si contano sulle dita. detto questo, mi chiedevo come avrei fatto a superare l’ostacolo, cucinarle e poi maneggiarle (altra attività non irrilevante) per realizzare la mitica torta?!?! ebbene, ve lo dico senza tante parole: problemi zero! le barbabietole coltivate in casa NON hanno quell’odore pessimo che hanno quelle comperate; inoltre hanno un sapore decisamente delicato e… gradevole! crude e condite con un filo d’olio e limone, poi…! io non lo so perché accade questo, ma di fatto ho constatato che è così con molti ortaggi (ad esempio i cavoli, broccoli, e compagnia bella: l’odore della cottura non è neanche lontanamente paragonabile a quelli comperati…) dunque, un punto in più a favore dell’orto! ma sto divagando.
tornando alla torta: ne avevo già provato una versione facendone dei muffin, ma la ricetta non mi aveva convinto del tutto. ho quindi provato un’altra ricetta che prevedeva le barbabietole crude grattugiate e ho usato il burro al posto dell’olio di semi (io uso spesso l’olio nelle torte e i risultati spesso sono niente male, ma il burro… beh, nelle torte secondo me è insuperabile. lo diceva anche Julia Child, no?)
e quindi ecco qui i miei muffin, (ricetta tradotta e adattata da qui).

Muffin di barbabietola rossa e cioccolato con glassa al cardamomo

Per i muffin:

  • 225 g di farina
  • 200 g di barbabietole rosse
  • 180 g di zucchero di canna
  • 125 ml di latte
  • 80 g di burro ammorbidito o fuso
  • 60 ml di acqua calda
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 2 uova leggermente sbattute
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro + bicarbonato
  • essenza di vaniglia (io ho usato la polvere di scorza d’arancia fatta lo scorso inverno)

Per la glassa:

  • 150g di zucchero a velo
  • un paio di semi di cardamomo pestati al mortaio (dite che si nota la mia mania per il cardamomo?!?! ;-))
  • 4-5 cucchiaini di latte

Procedimento

Lavare le barbabietole, pelarle con un pelapatate, grattugiarle e tenerle da parte.

barbabietole (o rape) rosse
…le mani erano di un bel color fucsia dopo averle grattugiate…

Far sciogliere il cacao nell’acqua calda e mescolare bene. Aggiungervi lo zucchero e le uova e lavorare fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungere le barbabietole grattugiate. Aggiungere anche il latte e il burro fuso alternandoli alla farina e amalgamare bene.

non si può certo dire che non è una ricetta colorata! =)

Versare il composto negli stampini da muffin (o in uno stampo da plum cake) e cuocere nel forno già caldo a 180°C per circa 50 minuti (un po’ di più se si fa un plum cake).

nei pirottini prima di infornare

Lasciar raffreddare prima di versarvi sopra la glassa ottenuta amalgamando bene lo zucchero a velo, il cardamomo pestato e il latte fino a ottenere la consistenza desiderata. Lasciar rapprendere la glassa per almeno 15 minuti.
Nota: io ho fatto metà dose di glassa e per me è più che sufficiente: non mi piace che il sapore preponderante sia quello dello zucchero. Poi vedete voi…

pronti per essere mangiati!

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;raBARBAbietola =)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...