giornate grigie intervallate da qualche spiraglio di sole

sono un po’ giù di corda in questi giorni. il sole che oggi è tornato aiuta un po’, ma so che il grigiume mi aspetta al varco.
detesto stare così. né bene né male. medio. con l’ansia che ci sia il baratro lì poco davanti a me.
perché non riesco mai ad immaginarmi l’arcobaleno, al posto del baratro…

ad ogni modo, cerco di portare avanti l’impegno di valorizzare le cose belle della mia vita. a volte non basta, ovviamente, ma almeno mi rasserena un po’. quindi ieri sera, prima di sprofondare nei miei pensieri grigi, ho pensato bene di dedicarmi a qualcosa che mi piace: pasticciare in cucina! dopo aver infornato una torta salata, ho subito imbastito un dolce.
avevo qualche mela che supplicava di essere utilizzata prima di marcire completamente, l’ultimo kiwi di produzione casalinga e un barattolo aperto di confettura di zucchine della scorsa estate… che fare? adattare una ricetta a quel che ho: è la mia specialità (generosamente ereditata da mia mamma, che non riesce a fare a meno di cambiare almeno un paio di ingredienti. sempre. salvo poi dire ma non è venuta come quella della foto! O_O)
insomma, il risultato è stato un bel cake speziato, perfetto con il tè (viste anche le temperature i questi giorni: è tornata la neve sulle montagne! brrr), ma anche per uno spuntino energetico e… rasserenante. fisso qui questa ricetta non riproducibile. mica per questioni di copyright, macché! solo perché è una ricetta “a occhio”. inoltre difficilmente si troveranno nella mia dispensa gli stessi ingredienti tutti insieme! 😛
la metto qui lo stesso: magari la uso come base per variazioni sul tema.

Ingredienti

  • 200 g di farina (per me un mix di farina 0 bio, farina integrale bio, farina multicereale)
  • circa 150 g di confettura di zucchine
  • circa 90 g di burro molto morbido o fuso
  • 70 g di zucchero di canna
  • circa 50 g di latte (scarso)
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • mix di spezie in polvere (per me: zenzero, cannella, noce moscata, con prevalenza di zenzero)
  • un pizzico di sale
  • un paio di mele e un kiwi, sbucciati e tagliati a dadini

Unire tutti gli ingredienti liquidi, ovvero la confettura di zucchine, il latte, il burro e l’uovo, e mescolare per amalgamarli bene. Aggiungere lo zucchero e amalgamarlo. Unire infine gli ingredienti secchi e mescolare velocemente. Eventualmente aggiungere del latte se vi sembra che il composto sia troppo appiccicoso. Alla fine aggiungere le mele e il kiwi a tocchetti. Versare il tutto in uno stampo da plum cake e cucinare a 190°C per circa 40-50 minuti (fare la prova dello stecchino).

casa – coccole – volersibene

l’ispirazione principale per questo dolce è di Alex con il suo cake di pere e zenzero: è un dolce che ho fatto ormai una decina di volte e mi è sempre venuto bene (nonostante le mie variazioni sul tema, a seconda degli ingredienti che avevo in casa). ciò che lo rende speciale a mio parere è il tocco magico dello zenzero, che ogni volta, inevitabilmente, mi fa attivare le sinapsi casa-coccole-volersibene.  non è poco.
questa volta in particolare sono parecchio soddisfatta del mio risultato perché 1) non avevo in casa yogurt (presente nella ricetta da cui sono partita), ma l’ho sostituito egregiamente con confettura+latte; 2) ho finalmente trovato un impiego soddisfacente per la mia confettura di zucchine! (oltre all’abbinamento classico con i formaggi); 3) ultimamente le mie variazioni sul tema i miei azzardi in cucina si sono rivelati veri e propri flop 😦 (per chi se lo chiedesse: no, non li pubblico i miei disastri), invece questo è davvero buono. evviva!

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;giornate grigie intervallate da qualche spiraglio di sole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...